Ablazione Chimica per le Vene Varicose – Dottor Carlo Cavazzini Chirurgo Vascolare

Ablazione Chimica Vene Varicose

Dottor Carlo Cavazzini Chirurgo Vascolare

La tecnica di ablazione chimica con cianoacrilato, anche detta Ablazione non termica con cianoacrilato, è stata sviluppata dal Dottor Carlo Cavazzini insieme al suo team specializzato in Chirurgia Vascolare, Angiologia e Ingegneria Medica. Questa metodologia ambulatoriale mira a fermare il reflusso sanguigno, permettendo di sigillare le pareti interne delle vene varicose utilizzando un agente simile a un adesivo potente.

Questo intervento vascolare in ambiente ambulatoriale viene realizzato senza l’uso dell’anestesia e sotto controllo ecografico. Questo consente di individuare con precisione, attraverso la visualizzazione ecografica, il punto di accesso ottimale in base alla struttura anatomica del paziente. Durante la procedura, il cianoacrilato viene inserito con cura, funzionando come un sigillante immediato per le pareti venose, interrompendo il flusso sanguigno anomalo che causa la patologia venosa.

Questo approccio non invasivo offre molteplici benefici per il paziente:

  • Non è necessaria l’anestesia.
  • Non ci sono incisioni sulla pelle.
  • Mancanza di disagi post-intervento.
  • Il periodo di ricovero è breve, con la dimissione che avviene spesso entro poche ore.
  • Riduce il rischio di lesioni ai tessuti e danni ai nervi circostanti.
  • Il paziente può tornare a camminare immediatamente.
  • La ripresa delle normali attività avviene rapidamente.

Ecocolordoppler

Prima dell’ablazione chimica è necessario effettuare una visita specialistica con ecocolordoppler. L’ecocolordoppler è un esame diagnostico non invasivo che combina le tecniche dell’ecografia tradizionale con quelle del Doppler. Mentre l’ecografia fornisce immagini dettagliate delle strutture interne del corpo, come i vasi sanguigni, il Doppler analizza il movimento del sangue all’interno di questi vasi. Questo permette di visualizzare e valutare la velocità e la direzione del flusso sanguigno, offrendo informazioni preziose sulla presenza di eventuali ostruzioni, alterazioni o patologie vascolari. Grazie all’ecocolordoppler, il medico può avere una visione chiara delle condizioni delle vene e delle arterie, garantendo un’accurata pianificazione dell’ablazione chimica.

Dottor Carlo Cavazzini Chirurgo Vascolare – Curriculum

Chirurgo con Specializzazione in Chirurgia Vascolare.
Distinto con l’onorificenza “Al Merito della Repubblica Italiana” Docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha ricoperto, fino a luglio 2023, il ruolo di Primario in Chirurgia Vascolare ed Endovascolare presso IDI IRCCS, Roma. È attualmente Dirigente Medico e specialista in Chirurgia Vascolare nell’Unità Operativa Avanzata di Chirurgia Vascolare ed Endovascolare, appartenente al Dipartimento Cardio – Toraco – Vascolare, presso l’Azienda Ospedaliera San Camillo – Forlanini di Roma. Nel Centro Medico e Fisioterapico Eos svolge: Consulenze Specialistiche Vascolari per vari distretti, analisi approfondite tramite Ecocolordoppler arterioso e venoso, Ecocolordoppler focalizzato sull’Aorta Addominale, consultazioni chirurgiche per interventi – endovascolari legati agli aneurismi dell’aorta addominale.