Onde d’urto focali ecoguidate

ONDE D’URTO FOCALI ECOGUIDATE

CENTRO MEDICO E FISIOTERAPICO EOS

POLIAMBULATORIO SPECIALISTICO

SAN GIOVANNI ROMA

 

TERAPIA CON ONDE D’URTO FOCALI AD ALTA SPECIALIZZAZIONE MEDICA

La terapia con onde d’urto consiste nell’applicare onde acustiche ad alta energia, generate da una specifica apparecchiatura medica, direttamente sui distretti coinvolti.
Le onde generano una pressione che dà effetti diversi a seconda della parte del corpo da trattare.
Le onde d’urto aumentano l’afflusso di sangue nella zona trattata, e questo serve a rimuovere l’infiammazione. Anche i tessuti più sofferenti, come quelli colpiti da infiammazioni croniche, hanno una risposta positiva a questa terapia. Le onde d’urto si distinguono in Focali (che trovano applicazione nelle patologie Muscolo – Scheletriche e Urologiche ) e Radiali (con maggiore applicazione nel campo estetico).
Le onde d’urto focali vengono svolte nel nostro poliambulatorio da medici specialisti in Ortopedia e Fisiatria; la Società Scientifica Internazionale (International Society for Medical Shockwave Therapy, ISMST) regolamenta la condotta terapeutica riguardo alla somministrazione della terapia con onde d’urto focalizzate definendo il ruolo dell’operatore ad essa preposto nella figura del Medico Specialista esperto che opererà nel rispetto di quei principi di diligenza, perizia e prudenza e che sappia individuare, grazie alla sua capacità diagnostica supportata dall’uso di ecografi dedicati le diverse opzioni terapeutiche per quella determinata patologia e valutare clinicamente l’andamento e l’impostazione della terapia con onde d’urto focali attraverso un controllo diagnostico ecografico continuativo (terapia ecoguidata).

 

EFFICACIA DELLE ONDE D’URTO FOCALI E PATOLOGIE TRATTATE

La terapia con onde d’urto focali è efficace nel trattamento delle patologie delle ossa, delle articolazioni e dei tendini, in particolare quelle patologie da sovraccarico tipiche degli sportivi, ma non solo. È utile in caso di ritardo nel consolidamento delle ossa, o in caso di pseudoartrosi, fratture da stress, capsuliti adesive, borsiti, tendinopatie inserzionali con o senza calcificazioni (periatrite scapolo-omerale, epicondilite, epitrocleite, ecc.), fascite plantare.

PROCEDURA TERAPEUTICA

Mentre il paziente rimane seduto o disteso sul lettino, il fisiatra appoggia, sulla parte da trattare, una membrana di gomma da cui vengono emesse le onde sonore.
Per capire esattamente dove posizionare le onde, il paziente deve prima sottoporsi a indagini diagnostiche e indicare al medico la zona del corpo più dolorosa.
Il trattamento ha una durata di circa 10 minuti. Il trattamento con onde d’urto focalizzate non supera generalmente le 4/5 sedute.
Al termine del trattamento il paziente può riprendere le normali attività.